sabato 29 ottobre 2011

La pasta frolla senza burro

La crostata è la mia “bestia nera” per due motivi: la pastafrolla e la decorazione!! Per quanto riguarda la pastafrolla, ho risolto il problema usando la ricetta di Luca Montersino. La frolla  è ottima ma ricchissima di burro e siccome a casa la crostata è molto gradita, mi sono messa alla ricerca di una ricetta un po’ più light. Ho trovato questa sul forum di Cookaround (quando mi viene in mente qualcosa cerco subito lì perché ci sono delle cose formidabili), l’ho provata un po’ di volte aggiustando gli ingredienti ed ora è la mia ricetta di frolla ufficiale.

INGREDIENTI

·         350 gr di farina 00 (ho usato 300 di 00 e 50 di farina di riso)
·         150 gr di zucchero
·         1/2 bustina di lievito per dolci
·         1 pizzico di sale
·         Vaniglia o buccia di limone
·         100 ml di olio (per me di semi perché il mio evo si sente nell’impasto)
·         1 uovo
·         Acqua qb

Unire le farine setacciate allo zucchero e al lievito nella ciotola dell’impastatrice e aromatizzare con i semi di vaniglia. In un recipiente graduato misurare 100 ml di olio, aggiungere l’uovo e tanta acqua quanto basta per arrivare a circa 230 ml totali, un po’ meno di un quarto di litro. Sbattere leggermente con la forchetta gli ingredienti liquidi e unirli alle polveri e lavorare fino ad ottenere la frolla. Con l’impastatrice bastano giusto 2 minuti. Mettere in frigo avvolta in pellicola o carta forno per mezz’ora e poi utilizzare come preferite.
Cottura forno a 180° statico per circa 25 min.
Una precisazione sulla dose dell’acqua: la quantità che ho indicato potrebbe variare a seconda del grado di assorbimento della farina, quindi usatene un poco di meno e se l’impasto risultasse troppo asciutto potrete sempre aggiungerla.

Il secondo motivo per cui la frolla è la mia bestia nera??? La composizione finale della crostata. Non viene mai bella come vorrei ma ci sto lavorando sopra ;-)

la crostata "raggio di sole"
crostata classica


La Cognata Anna 

9 commenti:

  1. Complimenti per il vostro blog! Grazie per la ricetta di questa crostata senza burro. Mai provata ... l'idea mi stuzzica! A presto

    RispondiElimina
  2. Ciao cognate!
    Bella la ricetta della frolla senza burro...chissà se riesco ad utilizzarla per la sparabiscotti!!!???

    per il nostro contest potete partecipare con... 3 ricette dolci e/o 3 ricette salate, praticamente potrete sbizzarrirvi alla grande!!!!

    Vi aspetto eh?

    RispondiElimina
  3. Ciao ti volevo invitare a partecipare al mio contest: Il dolce piu' peccaminoso!
    qui maggiori info:
    http://dolciricette.blogspot.com/2011/10/la-cucina-dei-7-peccati-il-dolce-piu.html
    C'è tempo fino al 15 di Novembre...
    Ti aspetto!!

    RispondiElimina
  4. Artù: sicuramente parteciperemo al tuo contest!!!! Prelevo subito il banner e lo inserisco così la promessa diventa solenne!!!!
    Secondo me la frolla va bene nello spara biscotti... prova, al massimo fai una crostata.
    Dolci ricette: benvenuta e grazie per l'invito!!! ora leggo bene il regolamento e vedo se riusciamo per il 15 a mandarti una ricetta!!!!

    RispondiElimina
  5. Ciao, anche io ho fatto questa frolla senza burro, trovata su cook.
    Per me è fenomenale, ora la faccio sempre.

    RispondiElimina
  6. ciao Mira e benvenuta sul nostro blog!!! è proprio buona questa frolla. Ormai è la mia frolla preferita!!! A presto. Anna

    RispondiElimina
  7. eccomi cognate!!!
    sono anche io tra i vostri follower!

    RispondiElimina
  8. Ma grazie Carla e benvenuta....corriamo subito a sbirciare sul tuo blog. baci

    RispondiElimina
  9. Ciao cognate ..ho provato tante versione di frolle dai vari blog il risultato era sempre un pò deludente,la vostra versione mi ha sorpresa veramente, ottima ma soprattutto buonissima,resterà per me l'unica frolla che farò visto il risultato eccellente ottenuto la prima volta che ho provato a farla ,complimenti e grazie baci Gabriella

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...